La TANATOPRASSI è un trattamento “post-mortem” e consiste nella cura igienica di conservazione del corpo dopo la morte, ma è soprattutto un trattamento che ha lo scopo di realizzare un processo altamente igienico nel settore funerario e cimiteriale.
Il corpo nelle ore successive alla morte, subisce una veloce trasformazione, vi è la fuori uscita di liquidi organici e la presenza di vapori, che rendono la veglia funebre più traumatica e potenzialmente pericolosa.
Con la Tanatoprassi e la Tanatoestetica (una serie di cure estetiche che consentono di conservare un’immagine integra della persona cara, eliminando cosi’ per alcune settimane il processo di decomposizione) si possono perciò evitare queste spiacevoli situazioni.
Cosa molto importante è che con la Tanatoprassi, viene garantito il naturale ritorno in polvere del corpo in un tempo massimo di 10 anni, mentre per un corpo che non ha subito nessun trattamento ci vogliono circa 40 anni, in alcuni casi anche 80.